Di Federica Ipsaro Passione

download (1).. il calore del cuore, un’arma a doppio taglio, l’afrodisiaco dei sensi, passione, dolore, gioia, una perdita di tempo e di energie, complicità, un accordo tra parti, privarsi, mettere le catene, liberare lo spirito, coccole e carezze, pena e patimento, ritrovarsi senza fiato… comunque si vuol definirlo, giustificarlo, intenderlo, l’AMORE è un sentimento che spiazza chiunque: riempie il petto, la mente e le giornate di una sottile vibrazione che alcuni chiamano chimica; per i romantici è frenesia; gli artisti la riassumono in note musicali, tele e testi…e tanti altri nella maniera soggettiva che ci detta il cuore e l’esperienza. La realtà è che TUTTI HANNO RAGIONE!

amore_aaaL’amore è così vario, differente da persona a persona, da situazione a situazione, che oserei affermare “tutto ed anche il suo opposto”. Le dinamiche, a volte, sembrano simili e probabilmente lo sono: se ci si sofferma a un “caso” si trovano parecchi segni comuni, eventi o sensazioni analoghi a storie trascorse e/o conosciute. Cambiano i soggetti di queste storie.

Forse, sta qui l’intoppo!

Se ci si comportasse tutti allo stesso modo, come davanti ad un film comico, sarebbe più semplice.

thumb_bundle-107-amore-e-gelosia.650x250_q95_box-0,0,647,247Con l’amore vengono fuori molti, tutti gli altri sentimenti ed aspetti caratterizzanti la nostra personalità e sui quali ci basiamo (inconsciamente o no) per rispondere a certi stimoli.
Così avremo la persona che piange, si dispera e non esce più da casa per via di un abbandono, mentre un’altra reagisce a quest’ultimo in maniera completamente diversa andando a cercare un rimpiazzo; oppure, un’altra tipologia di persona ad esempio, potrebbe addirittura decidere di diventare l’incubo vivente del/della ex amante (vedi casi che oggi sono enumerati sotto la dicitura “stolker”)…per non andare oltre, d’esempi se ne possono fare a bizzeffe.
Una cosa è certa e non è una novità ripeterla, ma comunque credo faccia bene ricordarlo ogni tanto in questo mondo pazzo in cui sembrano regnare egoismo e indifferenza:
l’amore è ciò per cui si è combattuto e si fa guerra tutt’oggi;
è la cosa che ci ha fatto restare senza fiato la prima volta conosciuta e che sortisce lo stesso effetto ogni qualvolta si ripresenta;
è un brivido su per la spina dorsale fino ad arrivare alla testa;
è la “causa” d’importanti e sensazionali opere artistiche, letterarie, teatrali, musicali..;
è fonte di grande amarezza e pena interiori, come d’immensa gioia e senso d’ebbrezza;
è un alito di vento nel deserto, subito seguito dalla bufera nordica della Scandinavia;
è la ragione di molti e la comprensione di pochi;
è ciò che ci fa desiderare di porre radici, o di vagabondare per il mondo.
E’ tutto quello di cui abbiamo bisogno in questa vita, per non prenderla troppo sul serio.

Amori-verticali-orizzontaliMettendo da parte paure, timori, incertezze, definizioni, conclusioni e parafrasismi: prendiamo l’amore così come arriva, accogliamolo nel modo più caloroso e tenero siamo in grado di fare……e se non è essenzialmente quello che aspettavamo, pazienza, basta domandargli con rispetto e dolcezza di lasciar il posto al prossimo perché tanto si sa: alla fine ogni cosa va al proprio posto e soprattutto “ognuno ha l’amore che si è guadagnato e si è scelto, nel TEMPO.